Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie

(albi, sanzioni, elezioni, impugnative)


di Maria Teresa Camera
Premessa di Rosanna De Nictolis (Consigliere di Stato)

Collana SCIE di Diritto Amministrativo diretta da Luigi Carbone, Francesco Caringella, Rosanna De Nictolis - Editore DIKE GIURIDICA
Prezzo € 22,00

Maria Teresa Camera, dirigente amministrativo del Ministero della salute, è l'autrice dell'opera riguardante la Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie, competente per i ricorsi giurisdizionali avverso i provvedimenti emessi dai Consigli degli Ordini e Collegi in materia di iscrizione e cancellazione dagli albi professionali, sanzioni disciplinari e procedimento elettorale.
L'opera si suddivide in tre parti: la prima tratta della costituzione degli Ordini e Collegi e delle Federazioni nazionali; la seconda della Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie e delle sue competenze e composizione; la terza del processo e delle sue fasi.
Il testo è anche composto di un'appendice normativa e di un formulario utile ai fini di un eventuale contenzioso.
Il lavoro svolto dall'Autrice è mirato, alla luce di sopraggiunte disposizioni legislative, ad un aggiornamento del d.lgs.C.p.S. 13 settembre 1946, n. 233, e del relativo regolamento di esecuzione, approvato con d.P.R. 5 aprile 1950, n. 221, con un nutrito richiamo alla giurisprudenza costituzionale, amministrativa, ordinaria e della stessa Commissione centrale.
La consultazione, per il suo contenuto, fornisce una corretta impostazione dei provvedimenti da adottare apportando, oltre che alle categorie sanitarie, anche ai legali delle parti, ogni utile supporto in quanto unisce al taglio scientifico un ausilio pratico derivante dall'esperienza professionale maturata dall'Autrice nel settore.

Torna alla lista        Stampa

Privacy Policy | Cookie Policy | Dichiarazione di accessibilità

Copyright © 2010 FNCO - Tutti i diritti riservati - Codice Fiscale 80181890585